Home

Il Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione, Elettronica e Telecomunicazioni (DIET) è stato istituito il 1° Luglio 2010 con D. R. n. 344 del 3.5.2010 attraverso la confluenza del Dipartimento di Ingegneria Elettronica (DIE) e del Dipartimento di Scienza e Tecnica dell’Informazione e della Comunicazione (INFOCOM), nel quadro della riorganizzazione della Sapienza che ha implicato una riduzione del numero di Dipartimenti e Facoltà.

L’origine dei due dipartimenti progenitori è peraltro comune in quanto entrambi nascono dall’Istituto di Elettronica nato nel 1960 con l’istituzione del corso di Laurea in Ingegneria Elettronica. Nel decennio 1960-1970 le esigenze didattiche e scientifiche della Facoltà di Ingegneria della Sapienza determinarono l’istituzione di numerose cattedre che portarono alla nascita dell’Istituto di Automatica prima e successivamente, precisamente nel 1972, alla nascita dell’Istituto di Comunicazioni Elettriche.

Nel 1983 a seguito dell’applicazione del D.P.R. 382/1980 che istituiva i Dipartimenti universitari, i tre istituti diedero origine rispettivamente al Dipartimento di Elettronica, ridenominato poi Dipartimento di Ingegneria Elettronica (DIE), al Dipartimento di Informatica e Sistemistica (DIS) e al Dipartimento di Scienza e Tecnica dell’Informazione (INFOCOM).

Nel Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione, Elettronica e Telecomunicazioni (DIET) si svolge attività di ricerca multi-disciplinare d’eccellenza, sia di base che applicata, prevalentemente nei settori dell’ICT (Information and Communication Technology) e delle micro/nanotecnologie per sistemi elettronici ed optoelettronici orientati verso soluzioni innovative in diversi ambiti applicativi.

Il Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione, Elettronica e Telecomunicazioni (DIET) è attualmente afferente alla Facoltà di Ingegneria dell’Informazione, Informatica e Statistica.